PANE CON ESUBERO DI LIEVITO MADRE

E’ martedì … e sono a casa … devo studiare, ma devo avere qualche altra cosa da fare per non deprimermi sopra i libri!! Insomma volevo l’obiettivo del giorno: fare il pane con il lievito madre era un bell’obiettivo …quindi decido … proviamo a fare il pane con esubero di lievito madre.
Già infatti ieri ho rinfrescato il lievito … quindi ho pensato che sarebbe stato perfetto per il mio pane oggi… senza doverlo nuovamente rinfrescare … quindi mi metto all’opera…e wow che profumo di pane buonissimo!!!

La preparazione del pane con esubero di lievito madre non richiede molti ingredienti, per quanto sia lunga la lievitazione, poichè è a più riprese, i passaggi da fare sono davvero veloci! Quindi richiedono pochi minuti … perfetto se come me ogni tanto volete staccare dallo studio, o semplicemente se avete una giornata di relax e volete preparare qualche cosa di buono!

Se anche voi preparate questo pane e volete farmi sapere come vi è riuscito, scrivetemi … sono davvero curiosa!

(Ricordati di leggere le avvertenze in fondo alla ricetta!)

PANE CON ESUBERO DI LIEVITO MADRE
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
1 Kg 20 minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
30 minuti 4 - 6 ore
Porzioni Tempo di preparazione
1 Kg 20 minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
30 minuti 4 - 6 ore
PANE CON ESUBERO DI LIEVITO MADRE
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
1 Kg 20 minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
30 minuti 4 - 6 ore
Porzioni Tempo di preparazione
1 Kg 20 minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
30 minuti 4 - 6 ore
Ingredienti
Porzioni: Kg
Istruzioni
  1. In una planetaria dotata di gancio (o su un piano da lavoro) impastate tutti gli ingredienti escluso il sale, fino a quando non ottenete un impasto liscio ed omogeneo (se utilizzate la planetaria fino a quando non ottenete l'incordatura dell'impasto).
  2. A questo punto aggiungete il sale, e continuate a impastare per un totale di 15 minuti.
  3. Formate una palla e mettete a lievitare in una ciotola precedentemente oliata (io l'ho oliata con poco olio di semi) e fate lievitare per 1 ora coperta da pellicola a contatto (infarinate leggermente la superficie dell'impasto, in modo che non si attacchi la pellicola)
  4. Trascorsa questa ora, su un piano da lavoro infarinato rovesciate l'impasto e con le mani stendete l'impasto fino a formare un rettangolo. Quindi procedete a fare un giro di pieghe a tre. Girate di 90° e ripetete l'operazione: stendete sempre con la mani e rifate le pieghe. Alla fine avrete una pagnotta a strati e mettete a lievitare per 1 ora con la piega verso il basso nella ciotola con la pellicola a contatto.
  5. Passata quest'altra ora, ripetete le stesse operazioni precedenti, fate un giro di pieghe e rimettete a lievitare per 1 altra ora.
  6. Infine, riprendere l’impasto, fare un nuovo giro di pieghe e lasciar lievitare in luogo caldo-umido per 1,5-3 ore a seconda della temperatura ambiente. Dovrà essere raddoppiato di volume.
  7. Quando l'impasto sarà raddoppiato, ribaltarlo su un piano di lavoro conferendogli la forma desiderata, tonda o a filone, e intanto accendere il forno a 250 gradi. Porre nel forno anche un pentolino/teglia con dell'acqua, che servirà ad apportare umidità nel forno e a fare in modo che il pane riesca ad espandersi il più possibile in cottura senza che la crosta di indurisca subito.
  8. Con un coltello molto affilato, praticate dei tagli sul vostro pane e mettete in forno per 10 minuti.
  9. Dopo dieci minuti, togliere la teglia con l'acqua e proseguire la cottura per altri 20 minuti abbassando la temperatura a 220°C. Negli ultimi minuti, apri leggermente il forno (o metti la funzione ventilato) in modo da far asciugare bene la crosta.
  10. Una volta cotto lasciate raffreddare molto bene il pane prima di tagliarlo! Quindi è pronto per essere gustato ... Buon appetito!!!
Recipe Notes

Man mano che fate le pieghe nei vari step, noterete che all'interno dell'impasto si sono formate delle bolle d'aria! E' un buon segno, vuol dire che avrà la consistenza giusta!

ATTENZIONE: NON UTILIZZATE IL MATTARELLO PER STENDERE LA PASTA!!!

Andreste a rompere tutte le bolle d'aria all'interno della pasta e otterrete un pane "serrato" e basso!

KCal 1gr: 2,55

Powered byWP Ultimate Recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »